Anas, non lasceremo Tenda bis incompiuto

I lavori del Tenda Bis, il tunnel di collegamento tra Italia e Francia, dovrebbe ripartire in autunno. E' la previsione dell'Anas, che oggi ha incontrato a Cuneo i rappresentanti delle istituzioni locali per fare il punto sul cantiere bloccato da inizio aprile per la rescissione del contratto alla Grandi Lavori Fincosit di Roma. L'obiettivo è quello di conclude la nuova opera entro il 2020. Anas ha dunque assicurato che "non lascerà i lavori incompiuti" e, a tale scopo, sta procedendo alle procedure necessarie per affidare nuovamente i lavori. All'incontro voluto dal prefetto di Cuneo, Giovanni Russo, erano presenti con i rappresentanti di Anas i parlamentari eletti nella provincia, i consiglieri regionali, nonché rappresentanti di enti locali e organizzazioni sindacali. Nel corso del vertice è stato spiegato che la rescissione del contratto si è resa necessaria per l'aggravarsi dei ritardi nella realizzazione dei lavori da parte dell'azienda.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Targatocn.it
  2. Targatocn.it
  3. Targatocn.it
  4. Targatocn.it
  5. Cuneo Cronaca

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Piasco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...